Transferwise: Recensioni e opinione.

Ultimo aggiornamento: 22-11-2019 La nostra valutazione: StarStarStarStarStar 4.4 / 5

TransferWise Recensione – Il conto multivaluta e la carta per risparmiare sui trasferimenti in divisa straniera.

TransferWise
Emittente: TransferWise
Tipo: Carta conto
Circuito: MasterCard
Costi di attivazione: ZERO
Canone annuale: GRATIS
Prelievi: GRATIS fino a 200 £ al meserni Gratuito
Limite di spesa: 20 000 € / Giorno
Limite di prelievo: 10 000 € / Giorno
IBAN: Si
Contactless: Si
Apple Pay / Google Pay: Si
Vantaggi di questa carta:  

  • 50+ valute al tasso reale 
  • 5 numeri conto internazionali
  • Trasferimenti a tasso reale
  • Carta MasterCard associata
  • Supporta Apple Pay e Gpay
  • Zero costi d’apertura

 

Che cos’è TransferWise

TransferWise è un innovativo servizio finanziario che consente di operare in oltre 40 valute e permette di avere gli estremi bancari validi praticamente in ogni angolo del mondo.

Al conto TransferWise è associato il numero dei relativi conti usati in Australia, Nuova Zelanda, Inghilterra, Europa e Stati Uniti. Questo grazie alla possibilità di creare insieme al proprio profilo utente anche altrettante coordinate bancarie per quanti sono i paesi supportati da questo servizio.

Il vantaggio di possedere un conto per il proprio deposito in dollari, euro, sterline e così via è di non dover sopportare alcun costo gestionale per effettuare pagamenti o acquisti nelle rispettive valute.

Un servizio innovativo e cucito addosso sulle esigenze degli expat e dei nuovi nomadi digitali che lavorano allo stesso tempo con referenti in ogni paese del mondo.

La carta TransferWise consente di operare al tasso di cambio reale in oltre 40 valute, in aggiunta alle divise per le quali è possibile disporre di un conto.

Così è possibile trasferire denaro oppure effettuare pagamenti senza commissioni bancarie sulle operazioni. I costi sono ridotti all’osso e per questo è possibile ottenere il miglior vantaggio se si opera spesso in divisa estera.

Inoltre è possibile ricevere e inviare denaro in ognuno degli oltre 50 paesi supportati dal servizio. Si può decidere il portafoglio di provenienza o destinazione degli scambi. Ogni volta viene applicato il tasso di cambio reale e le commissioni del servizio sono invece minime e sempre trasparenti.

TransferWise funziona come molte altre carte conto. Quindi tutte le operazioni principali si possono svolgere comodamente da smartphone per ottenere il massimo vantaggio associato all’app di gestione delle proprie finanze.

Al conto è associata una carta fisica che appartiene al circuito MasterCard che consente di effettuare pagamenti praticamente ovunque.

Come funziona un conto multivaluta e quali funzioni offre TransferWise

In pratica si tratta di un istituto di valuta elettronico, per questo motivo l’offerta di TransferWise include carta e gestione del denaro virtuale. Quindi tutte le funzioni principali che ci si può aspettare da un operatore finanziario di questo tipo sono soddisfatte.

Secondo la definizione inglese è un Electronic Money Institution, quindi un ente in grado di amministrare il denaro ricevuto da parte dei propri clienti. In cambio offre i servizi di deposito, pagamento e accrediti che fino a oggi sono stati esclusiva delle banche.

La peculiarità di TransferWise è di fornire ai propri clienti le coordinate bancarie utilizzate in cinque paesi nel mondo. 

Ecco quali sono:

  • Conto e sort code per depositare sterlina britannica
  • IBAN e SWIFT/BIC per i depositi in euro
  • Routing ABA per i depositi in dollaro statunitense
  • Codice SBS e numero di conto per il dollaro australiano
  • Numero di conto per i depositi in dollaro neozelandese

Il vantaggio di possedere cinque conti è di azzerare i costi relativi alle operazioni di cambio valuta. Effettuare un pagamento in una di queste valute attingendo al relativo portafoglio è esente da commissioni.

Mentre, se si decide di usare il denaro depositato in un conto con una valuta diversa da quella con cui si desidera operare, le commissioni sono minime e il tasso di cambio è quello interbancario.

Lo stesso tasso di cambio che mostra Google, per esempio, nell’esatto istante in cui viene quotata una transazione tra monete diverse.

 

Come funziona la carta TransferWise – Lo strumento perfetto per chi viaggia e per le spese quotidiane

La carta TransferWise funziona alla stessa maniera con cui operano le altre carte prepagate associate a un conto su smartphone.

Quindi è flessibile, agile e non è necessario recarsi in filiale per aprire il conto e iniziare a effettuare le prime operazioni. Basta scaricare l’app sul telefono e seguire la procedura per associare il proprio profilo utente ai cinque conti nelle rispettive valute supportate.

Si può operare anche in valute meno comuni senza sostenere costi troppo elevati per le commissioni bancarie.

Tutte le operazioni principali sono gratuite, incluse le spese di apertura e di detenzione dei diversi portafogli in valuta estera. Si tratta di una caratteristica esclusiva che rappresenta il punto forte di questo servizio.

Le commissioni vengono applicate sul tasso di cambio da una valuta all’altra. Ma è sempre possibile scegliere il servizio più adatto alle proprie necessità e stabilire con esattezza quanto spendere in commissioni.

Meno flessibile sul piano del prelievo del contante, tramite il conto è possibile prelevare gratuitamente fino a 200 GBP al mese.

Costi e commissioni del conto multivaluta TransferWise

L’obiettivo del conto e la carta TransferWise è rendere il più possibile trasparenti le commissioni e i costi gestionali. Infatti non ci sono versioni premium per accedere a ulteriori benefici e migliorie accessibili pagando un ulteriore canone mensile.

TransferWise si propone di chiarire in anticipo tutti i ricarichi previsti per le diverse operazioni effettuate. In particolare, i costi sono associati alle operazioni tra divise diverse e anche qui sono dichiarati in anticipo.

  • Commissione per la conversione di valuta - Compresa tra 0,35% e 2%
  • Trasferimento di denaro - Per esempio, convertire 1.000 euro in GPB può costare tra 4€ e 9€

Costi e commissioni della carta TransferWise

Per TransferWise opinioni favorevoli si registrano soprattutto grazie alla praticità con cui è possibile operare in diverse valute. Mentre è meno comoda ed efficace sul piano delle operazioni in contanti.

Infatti un prelievo può costare il 2% dell’importo una volta superato il limite di 200 sterline al mese. Non un gran vantaggio per chi deve operare spesso in contanti.

Meno limitante dal punto di vista dell’operatività della carta. Si possono effettuare gratuitamente pagamenti e trasferimenti di denaro virtuale senza limiti.

  • Prelievi ATM fino a 200 GBP - Gratis
  • Prelievi ATM oltre 200 GBP -2%
  • Bonifici e pagamenti tra le stesse valute - Gratis
  • Bonifici e pagamenti tra valute diverse - Al tasso di cambio reale e con commissioni basse e trasparenti

Limiti di TransferWise

TransferWise è un servizio di cambio valuta molto versatile e agile. Infatti consente di effettuare i trasferimenti anche quando il denaro è depositato sul proprio conto bancario. Quindi si può usare il tasso più vantaggioso anche quando l’importo da trasferire non è fisicamente presente in uno dei conti che sono associati alla carta TransferWise.

Si può scegliere di operare direttamente dal proprio conto in banca. Qui, però, i limiti per i trasferimenti sono determinati dall’importo massimo che la banca di provenienza accetta per le movimentazioni di denaro.

TransferWise ha recensioni positive anche per via della quasi totale assenza di vincoli o limitazioni per la gestione delle proprie finanze, in quasi tutte le valute mondiali.

Non sottostà a limiti di operatività perché si tratta di un organismo indipendente, regolato da diversi enti di supervisione come FCA (Financial Conduct Authority) in Inghilterra, e quindi in Europa, o FinCEN (Financial Crimes Enforcement Network) negli Stati Uniti.

È altrettanto importante sottolineare, però, che TransferWise non aderisce allo schema di compensazione, il cosiddetto Financial Services Compensation Scheme (FSCS). Si tratta della garanzia dei correntisti sui propri depositi fino a un massimo di 100.000 €.

Non è possibile chiedere prestiti o effettuare operazioni in scoperto. Né possono maturare interessi sul denaro presente sul conto.

Le operazioni che si possono effettuare sono molto simili a quelle cui dà accesso un normale conto bancario ma è sempre importante tenere a mente che si tratta di un servizio di trasformazione del denaro reale in denaro virtuale. A questo, inoltre, è associata la commissione minima sulle operazioni tra divise diverse.

Come creare un account TransferWise

TransferWise è conto e money transfer allo stesso tempo. Questo significa che oltre a offrire tassi molto vantaggiosi per le operazioni di scambio di denaro in diverse valute, è possibile detenere del denaro virtuale nei cinque conti associati.

Per inviare e ricevere denaro è possibile usare il numero associato a ognuno dei cinque conti collegati. Quindi si tratta di effettuare bonifici e operare di conseguenza così come si fa con qualsiasi conto bancario.

Ma il vantaggio di possedere un conto TransferWise sta anche nella possibilità di usare il servizio offerto senza avere un deposito di denaro elettronico nel portafoglio collegato al conto.

Infatti si può trasferire il denaro presente nel proprio conto corrente bancario tradizionale, usando il servizio di money transfer proposto da TransferWise. Comodo ma anche molto trasparente perché tutte le commissioni e i ricarichi sono mostrati dal calcolatore che offre una previsione immediata dei costi e dei tempi necessari per l’invio e la ricezione del denaro.

Come ricaricare l’account e accedere al denaro tramite la carta TransferWise

TransferWise non accetta contanti e assegni per ricaricare il proprio conto, quindi non ci sono sportelli convenzionati per le ricariche di moneta reale.

L’unico modo per ricaricare denaro sul proprio conto virtuale è effettuare un bonifico alle relative coordinate bancarie di riferimento. Non ci sono particolari limitazioni se il bonifico proviene dal proprio conto corrente, quindi intestato alla stessa persona che è titolare del conto TransferWise.

Mentre è possibile ricevere pagamenti tramite bonifico solo se viene effettuato in una delle valute supportate dal numero di conto, quindi euro, sterlina britannica, dollaro statunitense, australiano e neozelandese. Ma con qualche eccezione da verificare di volta in volta.

La nostra opinione

TransferWise conquista la nostra opinione favorevole perché è un ottimo strumento per inviare denaro all’estero.

Effettua il servizio di money transfer che copre in maniera quasi capillare le valute attive su scala globale. La possibilità di possedere le coordinate dei principali operatori mondiali rende molto semplici lo scambio e l’operatività del denaro.

Grande merito va riconosciuto anche alla capacità di abbattere quasi del tutto i costi legati al trasferimento di denaro al tasso di cambio reale. L’assenza di maggiorazioni per colpa di commissioni più o meno nascoste, rende trasparente e vantaggioso lo scambio monetario da un angolo all’altro del globo.

Meno performante sotto il profilo dei servizi più comunemente associati a un conto bancario, dove per ricaricare è necessario effettuare operazioni da conto a conto e non è possibile usare il denaro reale ma solo quello virtuale.

Non è un servizio per chi non ha contatti frequenti con l’estero. Si tratta invece di una grande opportunità di risparmio e gestione attenta delle proprie risorse per tutti quei soggetti, privati o business, che hanno frequenti rapporti con valute estere comprese quelle più rare e meno soggette a scambi.