Carta Prepagata PostePay Standard – la recensione

Ultimo aggiornamento: 22-11-2019 La nostra valutazione: StarStarStarStarStar 3 / 5

Carta Prepagata PostePay Standard Quando si parla delle diverse soluzioni di carte prepagate presenti sul mercato italiano non possiamo non considerare la carta che ha aperto la strada a questo genere di prodotto. La carta prepagata PostePay. Una soluzione comoda e semplice che permette di fare acquisti online e in tutti i negozi che accettano […]

PostePay Standard
Emittente: Poste Italiane
Tipo: Carta prepagata
Circuito:
Costi di attivazione:
Canone annuale:
Prelievi:
Limite di spesa:
Limite di prelievo:
IBAN:
Contactless:
Apple Pay / Google Pay:

Vantaggi di questa carta:  

  • Nessun costo di gestione
  • Protocollo 3D Secure
  • Disponibilità di soluzione per minorenni
  • Gestione rapida delle finanze
  • Non c’è bisogno di un conto corrente
  • Utilizzabile in tutto il mondo

 

Carta Prepagata PostePay Standard

Quando si parla delle diverse soluzioni di carte prepagate presenti sul mercato italiano non possiamo non considerare la carta che ha aperto la strada a questo genere di prodotto. La carta prepagata PostePay. Una soluzione comoda e semplice che permette di fare acquisti online e in tutti i negozi che accettano carte del circuito VISA, prelevare contante in Italia e all’estero senza alcun costo di gestione annuale da pagare e gestibile in maniera molto facile.

Queste caratteristiche interessanti e ricche di vantaggi permettono a questa carta di essere la prima scelta di numerosi giovani che non hanno bisogno di un conto corrente. Semplice da ricaricare, la carta PostePay è uno dei metodi più sicuri per chi vuole effettuare acquisti online o viaggiare in Italia e all’estero senza doversi il bisogno di portare con sé carte associate ai propri conti bancari, ma semplicemente utilizzando un metodo di pagamento semplice per pagare nei negozi che accettano carte del circuito VISA Electron o per prelevare contante agli sportelli ATM.

Come funziona

La carta PostePay è la carta ricaricabile perfetta per viaggiare e per la vita di tutti i giorni. Le sue interessanti caratteristiche e i suoi fantastici vantaggi le permettono di essere la prima scelta di numerosi giovani e adulti che non hanno bisogno o non hanno ancora aperto un conto corrente. Attualmente è anche disponibile una soluzione per minorenni, di età superiore a 10 anni, per poter fornire un metodo di pagamento autonomo ai propri figli.

Caratteristiche principali

Come è già stato descritto la carta prepagata Postepay si basa sul circuito VISA / VISA Electron e non ha alcun costo di gestione oltre la quota di rilascio (€ 5). Considerata da molti la carta prepagata migliore per un utilizzo personale, la Postepay prepagata offre limiti di spesa relativamente alti (€ 3.000) e limiti di prelievo giornalieri di € 250.  Pur essendo una carta dai costi molto contenuti offre numerose funzionalità, tra cui la possibilità di farla utilizzare a minorenni, dai 10 anni, con la formula carta Postepay Junior.

Una caratteristica importante della carta è la tecnologia che permette di avere una maggior sicurezza sul Web. Grazie al protocollo europeo 3D Secure non sarà più necessario preoccuparsi di nulla quando si effettuano acquisti online grazie all’utilizzo di una one-time password inviata al proprio numero di cellulare con un SMS gratuito e da inserire prima di poter effettuare qualsiasi acquisto.

 

Come richiedere

Il vantaggio principale di richiedere una carta prepagata Postepay è il fatto che non è necessario possedere un conto corrente. Basta andare in un ufficio postale con un proprio documento d’identità valido e il proprio codice fiscale. Nel caso di carta Postepay Junior, il minorenne deve essere accompagnato da un genitore che firmi i documenti. Una volta conclusa la pratica sarà possibile utilizzare la carta Postepay immediatamente.

Come ricaricare

Ricaricare una carta prepagata Postepay è molto semplice e sarà possibile farlo utilizzando diversi metodi disponibili. Le carte prepagate Postepay possono essere ricaricate negli uffici postali abilitati utilizzando contanti o una carta del circuito Postamat. Un’altra soluzione comoda per ricaricare la propria carta è quella prevista recandosi agli sportelli automatici ATM Postamat dove si potranno utilizzare carte Postepay, o altre carte del circuito Postamat, o qualsiasi altra carta aderente ai circuiti più comuni (Visa, Visa Electron, Vpay e Mastercard).

Ovviamente è disponibile anche la possibilità di ricarica online, la carta Postepay può anche essere ricaricata dal sito postepay.it utilizzando qualsiasi carta dei circuiti di pagamento principali o dall’App Postepay nel caso in cui sia attivato il servizio Bancoposta online.

Verificare il saldo e la lista movimenti

Verificare il proprio saldo e la lista dei movimenti è molto semplice, basta visitare il sito Web postemobile.it o utilizzare l’App PosteMobile per poter controllare il saldo e consultare la lista degli ultimi 40 movimenti. Un’opzione che rende ancora più semplice l’utilizzo della carta prepagata Postepay.

I costi della prepagata Postepay (Standard)

Abbiamo già detto che i costi della carta prepagata Postepay sono contenuti e questo è uno dei fattori che rende la Postepay prepagata un’opzione così popolare e interessante. Vediamo insieme i costi principali associati all’utilizzo di questa carta:

  • Emissione carta Postepay Standard - € 10
  • Emissione carta Postepay Junior - € 5
  • Ricarica minima al momento dell’emissione della carta - € 5
  • Costo di rinnovo - Gratuito
  • Prelievi effettuati da ATM Postamat - € 1
  • Prelievi effettuati da ATM in Paesi UE - € 1
  • Prelievi effettuati da ATM in Paesi extra-UE - € 5
  • Commissione sui pagamenti - Gratuiti
  • Costo della ricarica su posteitalian.it o postepay.it - € 1

I limiti della prepagata Postepay (Standard)

La carta prepagata Postepay offre una buona versatilità e limiti che permettono di utilizzarla in vacanza o per acquisti online senza avere troppi pensieri. Nella seguente tabella osserviamo i limiti più importanti della prepagata Postepay:

  • Plafond massimo - € 3.000
  • Prelievo giornaliero massimo da ATM - € 250
  • Prelievo mensile massimo da ATM - Illimitato
  • Importo massimo di ricarica annuale, da dividere sulle diverse carte appartenenti allo stesso Titolare - € 50.000
  • Ricarica online - € 3.000 (massimo 2 ricariche giornaliere)
  • Limite pagamento giornaliero - € 3.000

La nostra opinione su Postepay (standard) prepagata

La carta prepagata Postepay offre una soluzione semplice da usare e ricca di funzionalità che permettono di gestire il proprio denaro velocemente e senza le problematiche di un conto corrente. La soluzione perfetta per chiunque stia cercando uno strumento finanziario snello che non richieda l’apertura di un ulteriore conto bancario o l’esistenza di un conto corrente a cui collegare la propria carta prepagata. Inoltre, i livelli di sicurezza offerti dal protocollo 3D Secure garantiscono acquisti online senza alcun tipo di problema.