Carta Skrill – Recensione e opinioni

Ultimo aggiornamento: 04-11-2019 La nostra valutazione: StarStarStarStarStar / 5

Recensione della carta prepagata Skrill Skrill è un servizio finanziario per gestire il denaro elettronico. In particolare offre vantaggiose proposte per chi gioca online oppure vuole detenere un portafoglio di criptovalute. Si può ottenere un buon beneficio dalla carta Skrill perché non è associata al conto bancario. È possibile effettuare gran parte delle normali operazioni […]

Emittente: Skrill
Tipo: Carta prepagata
Circuito: MasterCard
Costi di attivazione: ZERO
Canone annuale: 10 € / Anno
Prelievi:
Limite di spesa: 2700 €- 5000€/ Giorno
Limite di prelievo: 900 € - 5000 €/
IBAN: Si
Contactless: Si
Apple Pay / Google Pay: Si
Vantaggi di questa carta:  

  • Ideale per incassare vincite
  • Per operare online in anonimo
  • A scelta tra 4 valute conto
  • Possibilità di portafoglio di criptovalute
  • Valido per il Forex
  • Invio denaro gratuito

 

Recensione della carta prepagata Skrill

Skrill è un servizio finanziario per gestire il denaro elettronico. In particolare offre vantaggiose proposte per chi gioca online oppure vuole detenere un portafoglio di criptovalute.

Si può ottenere un buon beneficio dalla carta Skrill perché non è associata al conto bancario. È possibile effettuare gran parte delle normali operazioni finanziarie a un costo mediamente basso.

Specie chi gioca online, quindi effettua operazioni come scommesse, pagamenti e transazioni sul web apprezza la possibilità di mantenere un certo anonimato e proteggere i risparmi sul proprio conto principale.

Al conto Skrill è associata la carta che appartiene al circuito MasterCard e per questo è possibile effettuare pagamenti e acquisti presso qualsiasi esercizio convenzionato. Inoltre, si può prelevare denaro attraverso i comuni sportelli ATM, ma facendo attenzione alle commissioni richieste.

Oltre alla carta fisica è possibile averne una virtuale che permette di operare in tutta sicurezza e liberi dalla possibilità di subire truffe o frodi operando online.

PRO:

  • Si può avere un conto in EUR, GBP, USD o PLN
  • Il conto permette la compravendita di criptovalute
  • La carta può essere fisica o virtuale, questa è l’ideale per pagare online scommesse, giochi e Forex
  • Si può inviare denaro a tutto il mondo anche senza conoscere le coordinate bancarie del destinatario, basta la mail

Contro:

  • Commissioni e spese gestionali mediamente più alte rispetto ad altre carte conto in valuta elettronica.
  • Sono previste delle commissioni mensili di 5€ al mese per i conti inattivi da più di 12 mesi
  • I programmi premium sono associati solo a movimentazioni elevate di capitale

Funzioni disponibili associate alla carta e al conto Skrill

Skrill è il servizio finanziario che offre le migliori condizioni per operare online in tutta sicurezza. Infatti il suo punto forte è tutto nella particolare serenità con cui ci si può esporre a pagamenti virtuali senza mettere a rischio i propri risparmi.

Skrill è la carta prepagata che consente di effettuare pagamenti online in ambito di gioco e scommesse, ma anche per operare sul Forex senza rischiare nulla.

La ragione per cui il conto Skrill è l’ideale per operare sul mercato valutario è la velocità con cui si effettuano le transazioni. In un ambiente in cui i cambiamenti sono repentini e le interazioni tra le valute estremamente veloci, è importante poter contare su uno strumento in grado di reagire tempestivamente alle richieste dell’operatore.

In generale, Skrill offre servizi per le persone che vogliono usare il proprio denaro sulle piattaforme online di intrattenimento e investimento.

Quindi dispone di un nutrito numero di convenzioni e opportunità di affiliazione a specifici circuiti per le scommesse, il gioco online e le operazioni di trading. A questo tipo di attività, Skrill associa determinati benefici e scontistiche per chi movimenta sempre maggiori quantità di denaro. Come l’accesso al programma VIP che abbatte progressivamente parte dei costi gestionali.

I costi di Skrill

La carta prepagata Skrill non è la più economica in circolazione e potrebbe capitare di non essere tempestivamente informati su tutte le commissioni applicate per le diverse operazioni.

Aprire un conto Skrill è gratuito e basta scaricare l’app su telefono o su desktop per iniziare a usare i servizi associati.

I costi invece impattano sulle commissioni per effettuare le diverse operazioni:

  • Prelevare da uno sportello ATM costa 1,75% dell’importo, più eventuale commissione dell’operatore
  • Il conto Skrill non è associato a un numero IBAN questo rende diverso il meccanismo di ricarica, pagamento e prelievo di denaro contante o virtuale
  • Il prelievo di fondi dal conto corrente bancario costa 5,5 € mentre attraverso il circuito Visa si paga il 7,5% dell’importo oggetto di transazione
  • L’invio di denaro ha una commissione di 1,45% normalmente, mentre se avviene direttamente verso la banca l’operazione è gratis
  • Anche la conversione di valuta può avere un costo più alto rispetto ad altri operatori del settore del money transfer. Qui è richiesto un pagamento del 3,99% come compenso per la conversione delle divise al cambio reale

Infine, è bene valutare la necessità di tenere sempre attivo il conto Skrill, pena la decurtazione di 5€ al mese se il conto risulta inattivo per 12 mesi consecutivi.

Se il conto è scoperto si ricevono le segnalazioni via mail fino alla possibilità di ricevere una comunicazione da parte dell’agenzia di recupero crediti associata all’azienda.

Limiti Skrill

Skrill ottiene opinioni favorevoli soprattutto perché è stata una delle prime carte prepagate diffuse su scala globale per operare online. Prima si chiamava Moneybookers ed è comparsa sul mercato finanziario in questa veste nel lontano 2001.

Pionieristica per certi versi, questa entità finanziaria è stata tra le prime a offrire un sistema sicuro per effettuare scambi economici virtuali sul web.

La possibilità di effettuare transazioni finanziarie in tutta sicurezza la rende molto vantaggiosa sotto tanti punti di vista, ma è bene sottolineare che non è priva di limiti.

Per esempio, non è associata a un numero di IBAN per operare con altri conti bancari liberamente per ricevere ed effettuare pagamenti. Mentre dispone di un numero di conto e di una carta prepagata collegata al circuito MasterCard.

È possibile scegliere in quale valuta aprire il conto tra euro, sterlina inglese, dollaro statunitense e zloty polacco.

Chiaramente, il conto è personale e deve essere validato confermando la propria identità. Una volta aperto il proprio account e dopo averlo associato a una delle monete supportate non è possibile effettuare modifiche né aprire un altro conto con Skrill.

Inoltre, se si riceve la notifica di un accredito a proprio favore, ma in una valuta diversa, il tasso di conversione reale è rincarato del 3,99%.

L’uso dei servizi associati alla carta è subordinato al pagamento del canone annuo di 10 euro, oltre alle spese legate alle commissioni per le diverse operazioni.

Come ottenere una carta Skrill prepagata

Skrill ha recensioni da milioni di clienti in tutto lo Spazio economico europeo (SEE), cioè l’area in cui può operare attivamente.

Per ottenere la carta è sufficiente registrarsi e verificare la propria identità. Questi sono i passaggi da seguire per poter ottenere carta e conto Skrill.

  • Bisogna essere maggiorenni
  • Essere residenti nello Spazio economico europeo (SEE)
  • Dimostrare la propria identità, tramite documento di riconoscimento da fotografare e tramite account Facebook, se si preferisce
  • Ricaricare il conto tramite altre carte
  • Si può scegliere di ricevere a casa la carta Skrill per effettuare i pagamenti sul circuito MasterCard oppure operare con la carta virtuale solo per i pagamenti online

Come ricaricare la carta Skrill

Si possono scegliere diverse opzioni per ricaricare il proprio conto Skrill ed effettuare operazioni come pagamenti e trasferimenti di denaro.

L’app, sia da desktop che da telefono permette di ricaricare il proprio conto tramite una semplice operazione a scelta tra diverse possibilità.

Bisogna accedere all’app e andare alla sezione “Deposito” del proprio conto. Qui è possibile proseguire e cliccare “Deposita Ora”.

A questo punto è sufficiente selezionare il metodo di ricarica più adatto:

  • Tramite Paysafecard, la carta prepagata dello stesso circuito di Skrill che semplifica i pagamenti online e si ricarica in contanti in ricevitoria
  • Tramite Bitcoin/Bitcoin Cash per i titolari del relativo account. Qui si possono depositare le criptovalute provenienti da operazioni di scambio o per la vendita di beni e servizi con questo sistema di pagamento. Chiaramente, questi depositi non godono di nessun tipo di assicurazione
  • Tramite Rapid Transfer, un servizio che consente il trasferimento bancario in maniera istantanea, bisogna essere titolari di questo tipo di servizio extra
  • Depositando vincite e premi
  • Attraverso il proprio indirizzo mail, questo funziona come coordinate per ricevere il pagamento da terzi

La nostra opinione sulla carta Skrill

Skrill è stato uno tra i primi operatori finanziari a operare nel settore dei pagamenti online e della sicurezza informatica degli scambi di denaro virtuale.

Come spesso succede, l’attitudine pionieristica è servita d’ispirazione ai concorrenti che sono riusciti a copiare e fare di meglio. Quindi sotto certi aspetti Skrill, carta reale e virtuale, insieme al conto, risultano più costosi per certi versi rispetto ad altri operatori simili.

Rimane comunque un ottimo strumento per effettuare scambi di denaro virtuale grazie all’estrema flessibilità e la possibilità di usare molti metodi di invio e ricarica.

Il fatto di essere completamente staccata dal conto bancario rende sicuro e anonimo operare online, effettuare pagamenti e operazioni virtuali oppure se ci si trova all’estero.

Quindi non si espone il conto principale all’azione di malintenzionati che così non possono avere accesso alle informazioni sensibili dell’utente.

Infatti la sua prima vocazione è quella di essere usata per incassare le vincite al gioco, i premi o i ricavi provenienti da operazioni speculative, come il Forex. Facilita la compravendita di criptovalute supportandone la maggior parte che possono essere detenute in portafoglio o scambiate.

Skrill adotta un sistema di protezione dei dati dei propri utenti molto efficace e tra i più rigidi. Si tratta del PCI-DSS (Payment Card Industry Data Security Standards, livello 1), questo tipo di protocollo rende non leggibili i dati sensibili anche in caso di tentativo di intercettazione da parte di malintenzionati.

Chiaramente non si tratta di uno strumento del tutto anonimo. L’utilizzo del servizio è limitato alla possibilità di verificare la propria identità.

Questo si fa tramite i documenti riconosciuti a seconda del paese in cui si risiede, purché appartenga allo spazio economico europeo. Si può anche usare il proprio account Facebook come ulteriore metodo di verifica della propria identità.

Infatti Skrill è un ente finanziario che opera gestendo il denaro elettronico dei propri clienti solo grazie al riconoscimento da parte dell’ente di controllo FCA (Financial Conduct Authority). Nel 2001 stata la prima azienda ad ottenere la licenza per l’emissione di moneta elettronica in Inghilterra.